DocuSign MOMENTUM ’16 si parla di EIDAS

Tenendo conto che la trasformazione digitale è tra le priorità degli esecutivi in Europa, Medio Oriente e Africa, DocuSign, Inc. (DocuSign®), azienda leader globale di firma elettronica e gestione digitale delle transazioni (Digital Transaction Management – DTM), ha rivelato i dettagli di DocuSign MOMENTUM’16 London. Saranno presenti oltre 1.000 partecipanti dalla regione EMEA per ascoltare idee e le migliori prassi da luminari del settore sul cambiamento verso il digitale e sostenere il vantaggio competitivo. Tra i relatori che hanno confermato la loro presenza ci sono Rio Ferdinand, ex-capitano dell’Inghilterra, opinionista di calcio e investitore in tecnologia; Jim Hagemann Snabe, Presidente Forum Economico Mondiale (WEF); John Cryan, Amministratore delegato di Deutsche Bank; Brian Cox OBE, Professore di Fisica delle Particelle presso la Manchester University; e altri.

DocuSign MOMENTUM’16 si terrà il 6-7 giugno a Londra presso l’InterContinental all’O2 in Canary Wharf. L’evento prosegue quello che il Presidente del CdA di DocuSign e Amministratore Delegato Keith Krach indica quale impegno e punto centrale costante e a lungo termine per il mercato della regione EMEA, per i clienti locali e per il loro successo nel passaggio al digitale con DocuSign.

“Negli ultimi dodici mesi, tutti gli esecutivi di livello C con cui ho parlato, compresi molti nella regione EMEA, hanno tra le tre prime priorità strategiche la trasformazione verso il digitale, e per molti è il numero uno,” ha commentato Krach. “E tutto questo non sorprende affatto poiché il passaggio al digitale migliora i risultati in ogni area in cui i leader aziendali vengono sottoposti a misurazioni, incremento delle entrate, efficienza e riduzione dei costi, sicurezza e conformità, ed esperienza del cliente.”

Infatti, in uno studio recente di Intellicap1, le organizzazioni che hanno realizzato la trasformazione al digitale con DocuSign hanno registrato un aumento medio del 300% del ritorno sugli investimenti, un miglioramento del 61% della produttività, una riduzione del 97% del tempo necessario per l’elaborazione dei documenti, e risparmi pari a 25,80 sterline inglesi per documento.

“Tuttavia per consentire alle società di compiere questo passaggio e catturarne il valore è necessario che accolgano il cambiamento, che guidino le loro organizzazioni attraverso la necessaria evoluzione culturale con successi rapidi, e che usino la tecnologia per compiere le trasformazioni nel modo più rapido e semplice possibile, in particolare se si tiene conto della maggiore attenzione posta sulla località di residenza dei dati nell’Unione Europea, che speso ha ritardato le iniziative mirate alle trasformazioni digitali,” ha aggiunto Krach.

“Con l’entrata in vigore delle norme eIDAS [Electronic ID and Trust Services – ID elettronico e Servizi di Affidabilità] il giorno 1 luglio, e nuove offerte tecnologiche, collaborazioni per entrare nei mercati con autorità di certificazione, integratori e clienti, e opzioni per la distribuzione nel cloud che saranno annunciata a DocuSign MOMENTUM’16, non c’è mai stato un momento migliore per le società nell’Unione Europea per promuovere le loro trasformazioni digitali e accelerare la velocità delle loro aziende,” ha dichiarato Krach. “Abbiamo sempre creduto che la regione EMEA sarebbe stato un hub di crescita per la nostra piattaforma di gestione digitale delle transazioni (Digital Transaction Management) e ora tutti gli ingredienti sono al loro posto per consentire questa trasformazione.”

In questo scenario, DocuSign MOMENTUM ’16 a Londra offrirà discorsi di indirizzo, eventi e formazione per clienti, potenziali clienti, sviluppatori e partner per mettere in luce casi e successi nella trasformazione verso il digitale I partecipanti ascolteranno opinionisti di rilievo nazionali e internazionali, tra cui:

L’annuncio di oggi segue le notizie recenti della società che annunciavano un aumento del 125% dei clienti rispetto allo scorso anno nella DocuSign Global Trust Network, che adesso comprende oltre 225.000 società e oltre 85 milioni di utenti che completano quasi un milione di transazioni al giorno, molti nella regione EMEA.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...