partnership con Xiaomi, accordo di licenza per scambio brevetti

Xiaomi, primo produttore cinese di smartphone ha annunciato una partnership con l’americana Microsoft, per lo scambio di brevetti con l’ambizione di consolidare la propria espansione internazionale. La “collaborazione a lungo termine”, hanno spiegato i due gruppi in una nota, prevede scambi reciproci di brevetti, ma anche l’impegno da Xiaomi di pre-installare sui suoi smartphone dei software di punta di Microsoft (come Office e Skype). I telefoni di Xiaomi funzionano con il sistema operativo Android di Google, ma i cinesi di Xiaomi avevano gia’ lavorato con Microsoft per il loro tablet Mi Pad. Negli ultimi anni, Xiaomi e’ passata da start-up a gruppo industriale, imponendosi al primo posto nelle vendite di smartphone in Cina, davanti ad Apple e Samsung; tuttavia per le vendite di smartphone a livello mondiale nel quarto trimestre 2015 ancora copriva solo il 4,6% del mercato dietro la connazionale Huawei (8,1%).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...