Poste, avanza l’iter per la seconda tranche di privatizzazione

I mercati finanziari sono ballerini dopo il referendum sulla Brexit ma la seconda tranche della privatizzazione di Poste Italiane va avanti lo stesso.

Come riporta il quotidiano Mf, ieri è stato depositato dal governo, presso la Commissione Lavori Pubblici e Comunicazioni del Senato, la procedura che definisce le modalità e i criteri di vendita di una quota del 29,7% della società.

Si tratta della seconda tranche della privatizzazione dopo la prima effettuata nel novembre scorso. L’obiettivo è concludere l’operazione entro fine anno. La prima tranche della privatizzazione (35% circa) è stata completata a ottobre. Poi, qualche settimana fa, il Tesoro ha conferito un’altra quota del 35% alla Cassa Depositi e Prestiti. Tirando le somme, con la seconda tranche della privatizzazione, le partecipazioni del Tesoro in Poste Italiane saranno dunque azzerate.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...