Roma, perquisizioni in Campidoglio per appalti Metro C

Perquisizione con sequestro di carte da parte della guardia di finanza in Campidoglio. Su disposizione della procura di Roma, e sulla base di una indagine aperta nel 2013, le fiamme gialle hanno sequestrato numerosi faldoni che riguardano la partita della metro C. Ovvero tutto il carteggio che aveva riguardato gli scontri tra l’assessore alla Mobilità, Guido Improta, e quello al bilancio, Daniela Morgante, per superare l’impasse che riguardava il proseguimento dei lavori sulla linea C e l’assegnazione dei nuovi appalti.

Oltre al Campidoglio la guardia di finanza ha perquisito e sequestrato carte “utili all’inchiesta” anche nella sede di “Roma Metropolitane”.
Gli appalti sulla metro C e gli atti firmati dall’allora assessore Improta sono ora sulla scrivania del pubblico ministero Erminio Amelio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...