Renault-Nissan e Microsoft

L’Alleanza Renault-Nissan ha stretto un accordo con Microsoft per lo sviluppo dell’auto connessa, in particolare sul fronte del cloud e degli aggiornamenti over-the-air.

I nuovi servizi. L’intesa con Redmond, di durata pluriennale e valida a livello globale, prevede lo studio di servizi connessi pensati per le auto che utilizzano Microsoft Azure, la piattaforma di smart cloud di Microsoft. Secondo l’Alleanza, le nuove tecnologie permetteranno di “migliorare l’esperienza del cliente attraverso la navigazione avanzata, la manutenzione predittiva, i servizi focalizzati sul veicolo e il controllo remoto delle sue funzionalità”. Tra le varie possibilità, Renault-Nissan cita il pagamento automatico del parcheggio o dei pedaggi autostradali. Tutti i settaggi, protetti da sistemi di sicurezza, potranno essere trasferiti da una vettura all’altra.

Una base per il futuro. La piattaforma realizzata con Microsoft verrà utilizzata sia dai modelli Renault che Nissan. Entro il 2020, l’Alleanza lancerà sul mercato più di dieci veicoli a guida autonoma, dotati di servizi sviluppati “per il tempo libero o per l’attività lavorativa”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...